Al'Tifali

Da Chronicles of Elyria Wiki.

Al'tifali è una delle maggiori religioni di Elyria, condivisa dai Dras e I Waerd. Gli insegnamenti Al'tifali si incentrano sulla Regina Duplice (spesso abbreviato TFQ o 2FQ)[1], e i seguaci sono spesso chiamati tifa o Servitori della Regina Duplice.

La Regina Duplice è la custode dell'equilibrio, colei che dà e prende, la mano della giustizia e la dispensatrice di pietà. E anche se pochi dichiarano di averla vista, quelli che l'han fatto dichiarano che lei è sia un faro di luce che l'oscurità dell'abisso al contempo. Coloro che non l'hanno vista credono che lei sia visibile nei fenomeni naturali e guardano al mondo che li circonda in cerca di segni su quali siano i suoi desideri.

Più di tutto, i Servitori della Duplice Regina riconoscono e mantengono la vera Legge degli Estremi, dicendo che "Quando due forze contro bilanciate sono portate agli estremi vengono viste come identiche. Una persona può essere accecata tanto dalla luce quanto dall'oscurità."

Come risultato i Servitori cercano di mantenere l'equilibrio ed il bilanciamento in tutte le cose, risultando irrispettosi di molte convenzioni sociali delle altre religioni nel farlo. In particolare, i Servitori credono che la Morte non sia altro che la fertilizzazione per la Vita; che l'oscurità non sia altro che l'ombra gettata dalla luce; e che bene e male non siano che termini creati dalle tribù ingenue di Mann per spiegare le azioni sia favorevoli che meno, ma necessarie, dei Servitori.[2]

Legge Universale degli Estremi[modifica | modifica sorgente]

"Quando due forze controbilanciate vengono portate agli estremi vengono viste come identiche. In questo una persona può essere accecata altrettanto efficacemente da una luce splendente come dall'oscurità."[3]

I Servitori della Regina Duplice non si curano di molte convenzioni sociali pur di mantenere l'equilibrio. In particolare i Servitori credono che "l'oscurità non è altro che l'ombra gettata dalla luce"; la morte è la fertilizzazione della vita; e che i concetti di bene e male siano stati solo creati da Mann come mezzi per definire comportamenti socialmente accettabili o meno.[3]

Proposito Religioso[modifica | modifica sorgente]

Gli Al'tifali cercando di seguire e servire la Madre mantenendo l'equilibrio in tutte le cose[4].

Variazioni[modifica | modifica sorgente]

Dras[modifica | modifica sorgente]

I Dras credono nel vivere la loro vita appieno, e quindi la abbracciano. Credono che la Regina si occuperà di bilanciare la loro vita e quindi conviene viverla in modo pieno.

I seguaci Dras mostrano simboli del loro credo con braccialetti indossati a coppie ai polsi. I bracciali bianchi e neri sono sempre indossati in coppia, uno di osso e l'altro di jet (minerale nero). Questi bracciali rappresentano l'equilibrio come la storia dei Dras, un memento della loro servitù ai Janoa. [3]

I Waerd[modifica | modifica sorgente]

I Waerd vedono il mondo come solo bianco o nero; abbracciano la morte e vedono il sacrificio come parte naturale del ciclo. Troppe prede per sfamare la gente? Uccidere più prede! Non abbastanza prede per sfamare tutta la gente? Uccidere più gente! In qualunque caso, i Waerd usano la morte e l'oscurità per raggiungere l'equilibrio.[2]

Riferimenti[modifica | modifica sorgente]

  1. CoE Acronyms Guide, 20 May, 2016
  2. 2,0 2,1 https://chroniclesofelyria.com/forum/topic/20827/official-tribes-the-waerd
  3. 3,0 3,1 3,2 Caspian. Tribes: Dras. June 18, 2017
  4. Caspian. ##3.26.2018#Religions of Mann# Discord Timestamp